Amministrazioni condominiali | Studio Dòmos | Caltanissetta

Vai ai contenuti

Menu principale:

ConsulTeam Promo Lab

Vivere serenamente nella propria abitazione è importante e la professionalità di un amministratore che operi con impegno si estrinseca non solo nel “saper amministrare”, ma soprattutto nel saper agire come “buon padre di famiglia”.

L’amministrazione condominiale è una realtà ricca di responsabilità e di attività in continua evoluzione.
Lo Studio Dòmos Amministrazioni Condominiali è specializzato nell'amministrazione di condomini, supercondomini e condomini orizzontali (villette e residence), nell'assistenza e consulenza condominiale e nella revisione contabile.
Per garantire servizi adeguati ad una buona amministrazione, tre sono gli elementi fondanti da cui lo Studio Dòmos non può e non vuole prescindere:
  • Efficienza/efficacia
Cosa significa gestire "bene”? Quali sono i criteri da seguire per una “corretta” gestione?
I termini efficacia ed efficienza, spesso usati indistintamente come sinonimi, riflettono in realtà due concetti ben distinti.
L'efficacia indica la capacità di raggiungere l'obiettivo prefissato, mentre l'efficienza valuta l'abilità di farlo impiegando le risorse minime indispensabili. Per dirla in maniera semplice, l'efficacia è fare la cosa giusta, l'efficienza è farla nel modo giusto.
Efficacia ed efficienza sono concetti molto importanti nella pianificazione e nel controllo di qualsiasi attività e, a maggior ragione, nella gestione condominiale.
  • Tempestività
La tempestività è un concetto fondamentale da affiancare a quelli di efficacia ed efficienza. Fare la cosa giusta e farla nel modo giusto non garantisce il raggiungimento degli obiettivi prefissati e dei risultati desiderati se le azioni non vengono compiute in un tempo congruo. In ambito condominiale la tempestività assume un significato importantissimo in quanto solo attraverso interventi tempestivi è possibile preservare il patrimonio immobiliare ed impiantistico del Condominio e, al tempo stesso, garantire i livelli di servizio alla base di qualsiasi amministrazione condominiale.
  • Trasparenza
La trasparenza è intesa come accessibilità totale alle informazioni concernenti la gestione condominiale, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sull'utilizzo delle risorse condominiali, sulle spese e, in generale, sull'intera gestione sia ordinaria che straordinaria.
L’amministratore di condominio, nell’espletare il suo mandato, deve sempre tenere presente il principio della trasparenza, gestendo il Condominio nella maniera più limpida possibile nell’interesse del condomino che è suo “cliente”.
La nuova normativa, entrata in vigore il 18 Giugno 2013 con legge 11.12.2012 n. 220, accentua questa necessità dando delle maggiori responsabilità all’amministratore.
In primis dispone chiaramente che ogni condomino può richiedere la situazione dei pagamenti delle spese condominiali, dopodiché chiarisce e determina in maniera esplicita come grave inadempimento dell’amministratore effettuare “la gestione secondo modalità che possono generare possibilità di confusione tra il patrimonio del condominio e il patrimonio personale dell’amministratore o di altri condomini” (art. 1129 c.c.).
Non solo, nella norma di cui all’art. 1130 bis c.c., è disposto chiaramente che “il rendiconto condominiale contiene le voci di entrata e di uscita ed ogni altro dato inerente alla situazione patrimoniale del condominio, ai fondi disponibili ed alle eventuali riserve, che devono essere espressi in modo da consentire l’immediata verifica”.
Il principio della trasparenza è una componente determinante della nuova normativa ed è richiamato in più articoli del codice civile.
La trasparenza gestionale in ambito condominiale, oltre che essere imposta dalla legge, è altresì un aspetto fondamentale dell'amministrazione condominiale legato a quello di fiducia quale elemento fondante del mandato che l'Amministratore riceve dal Condominio.

La riforma del condominio del 2013 rende sempre piú complessa l’attività di amministrazione del condominio, lasciando sempre meno spazio al fai da te. Per svolgere meglio il ruolo di amministratore condominiale è, oggi, il ricorso a software informatici avanzati, aggiornamenti costanti e un controllo continuo dei fornitori.
A tal proposito, lo Studio Dòmos, avvalendosi di una gestione contabile interamente computerizzata, è in grado di di affrontare tutte le problematiche inerenti l’amministrazione ordinaria e straordinaria e di effettuare, oltre ad un'attenta e precisa analisi delle spese e dei bilanci, un controllo in tempo reale di tutte le operazioni riguardanti i Condòmini ed il Condominio in generale, allo scopo di monitorare costantemente le spese e le entrate.
La filosofia che seguiamo si basa sull’innovazione continua e sull’aggiornamento costante.
Lavoriamo quotidianamente per ascoltare i nostri Condòmini, trovare soluzioni, fornire consulenza, gestire la contabilità di ogni singolo condomino, scoprire nuovi metodi di lavoro che ottimizzino tempi, processi e costi.

Siamo apprezzati dai nostri Condòmini per la nostra trasparenza, per la nostra attitudine alla risoluzione dei problemi. Sotto il profilo organizzativo, lo Studio Dòmos si avvale, oltre che delle competenze interne, anche del lavoro coordinato di più professionisti esterni ed è in grado di assicurare la tenuta a termini di legge dell’Amministrazione, evitando così inutili e dannose controversie di tipo operativo e legale.
Leggi le ultime news
È necessaria la messa in mora per la richiesta di decreto ingiuntivo?
Secondo il Giudice di Pace di Taranto la formale diffida e messa in mora costituirebbe condizione di procedibilità per promuovere ed ottenere il decreto ingiuntivo nei confronti di un condomino. Di parere contrario è invece la Corte di Cassazione.
Pubblicato da Studio Dòmos - 25/7/2018 18:40:00
Lavori urgenti e responsabilità dell’amministratore: una sentenza della Cassazione conferma il disposto dell’art. 1135
Lavori urgenti e responsabilità dell’amministratore: la Cassazione conferma la legittimità dell'operato dell'amministratore in caso di lavori urgenti ancorché non deliberati.
Pubblicato da Studio Dòmos - 21/5/2018 10:44:00
Il dissenso alle liti in condominio
La questione riguardante la manifestazione del dissenso alle liti richiede sicuramente una particolare attenzione.
Pubblicato da Studio Dòmos - 20/5/2018 20:12:00
Amministratori di condominio, il sondaggio sulla professione de Il Sole 24 Ore
Sondaggio sulla professione di amministratore di condominio: i risultati presentati all convegno “Amministratori, sicurezza dell’edificio e professione”.
Pubblicato da Studio Dòmos - 6/2/2018 05:21:00
L'acquisto di immobile da unire con "la prima casa" è soggetto ad agevolazione fiscale
Agevolazioni prima casa anche per nuovo immobile da unire con l'abitazione principale
Pubblicato da Studio Dòmos - 28/1/2018 15:16:00
Restiamo in contatto
Vota questo sito in Net Parade
Sito in classifica
Sito di qualità
Contattaci
 
Copyright 2014 ConsulTeam Promo Lab - P.IVA 01919080851 - All rights reserved |
Powered by ConsulTeam Promo Lab
Torna ai contenuti | Torna al menu